EDUCAZIONE STRADALE

Il Piano della Sicurezza Stradale prevede azioni specifiche sul fronte della sensibilizzazione, dell'educazione e della formazione, attraverso lo sviluppo di un insieme di iniziative basate sul concetto di “sicurezza partecipata e collaborativa”, cioè sul principio che la sicurezza non è determinata solo da restrizioni, sanzioni, controlli, seppure estremamente importanti, ma anche dalla partecipazione di tutti i cittadini, dalla condivisione dei valori, dalla volontà di tutti di essere parte attiva a favore delle regole necessarie per una convivenza civile.

 

La responsabilizzazione degli utenti della strada è requisito indispensabile per comprendere che l'incidente è causato non sempre dalla sola fatalità, ma anche dal comportamento di chi guida.

La prevenzione dei comportamenti a rischio e l'acquisizione delle regole iniziano dai primi anni della scolarizzazione e costituiscono un elemento fondamentale nei processi formativi della personalità dell'alunno.

A partire da queste considerazioni, la Provincia di Rovigo ha avviato da anni un processo educativo volto a proporre iniziative, legate sotto il nome di VADO SICURO, che coinvolgano in modo diretto, concreto, originale i bambini e i ragazzi e che al tempo stesso diventi cassa di risonanza per un messaggio sul valore delle regole rivolto a tutti, all'intero territorio.