OSSERVATORIO STATISTICO

Dal 2006, a seguito della firma della convenzione con l'Istat, Ente titolare della rilevazione IST-00142 del Programma Statistico Nazionale, la Provincia di Rovigo ha attivato il monitoraggio e l’analisi dei dati dell'incidentalità stradale nel territorio provinciale. Le informazioni degli incidenti stradali sono rilevate dai modelli CTT/INC inviati al Servizio Statistica della Provincia dagli organismi di Polizia Stradale, Polizie Municipali e Carabinieri. La Provincia di Rovigo effettua un'integrazione della rilevazione Istat aggiungendo le informazioni sugli incidenti senza infortunati, quindi con danni ai soli mezzi e cose.

Nell'ultimo anno, gli incidenti con infortunati sono stati rilevati per il 28% dalla Polizia Stradale, per il 35% dai Carabinieri e per il 36% dalle Polizie Locali. 

La banca dati, costantemente aggiornata, consente di ottenere una conoscenza ampia del problema ed elaborazioni e analisi utili per approfondimenti su specifici aspetti.

I risultati sono tempestivamente resi disponibili agli Assessorati, agli organismi competenti, e alla cittadinanza e forniscono una base per la discussione e per le proposte operative in relazione alle competenze e agli obiettivi della Provincia nell’ambito della sicurezza stradale e della viabilità.

Il Servizio Statistica della Provincia di Rovigo ha partecipato, in collaborazione con l’Area Lavori pubblici, al gruppo di lavoro istituito presso la Regione del Veneto per l’attuazione del Protocollo d’intesa tra Istat, Ministero dell’Interno, Ministero della Difesa, Mini­stero dei Trasporti, Regioni, Province autonome, UPI e ANCI per il coordinamento della attività inerenti la rilevazione statistica sull’incidentalità stradale. Con deliberazione della Giunta Regionale n. 1192 del 23/03/2010, è stato approvato il Progetto per la realizzazione del sistema informativo della Regione del Veneto sulla rilevazione degli incidenti stradali, avviato con una fase di sperimentazione nel 2012 e entrato a regime dal 1 gennaio 2013. Il Servizio Statistica partecipa ai lavori del Comitato di Coordinamento Regionale per l'attuazione al Progetto.